Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

UNA STORIA NEL SECOLO BREVE | Presentazione del volume a cura di Micaela Procaccia

Data:

14/02/2018


UNA STORIA NEL SECOLO BREVE | Presentazione del volume a cura di Micaela Procaccia

Presentazione del libro Una storia nel secolo breve. L’Orfanotrofio Israelitico Italiano Giuseppe e Violante Pitigliani (Roma 1902-1972), di Angelina Procaccia, Ambra Tedeschi e Sandra Terracina. Partecipano Micaela Procaccia, dirigente Archivi di Stato MIBAC e curatrice del volume, e Ambra Tedeschi, direttrice del Centro Ebraico Italiano Il Pitigliani. Con la partecipazione di ex-ospiti del Centro Pitigliani. Presentano Maurizio Dessalvi e Miriam Levi Liuzzi.

purim 790x569

Le vicende dellʼOrfanotrofio israelitico italiano sono ricostruite in questo libro attraverso fonti orali, documentarie e a stampa, dalla sua fondazione nel 1902 fino al 1972. Intitolato nel 1930 a Giuseppe e Violante Pitigliani, è una delle istituzioni più longeve dellʼebraismo italiano post-unitario, che, attraverso mutamenti politici e sociali, ha svolto e continua a svolgere tuttʼoggi la sua missione di assistenza allʼinfanzia. Lʼedificio del Pitigliani ha accolto e protetto bambini di Roma e di molte altre città italiane, ha fornito un rifugio in più occasioni, come nel caso dei profughi dalla Francia nel 1943 o dalla Libia nel 1967.
Oltre cento audio interviste a ex ospiti, consiglieri, personale interno e amici esterni danno luogo a una narrazione corale, arricchita e avvalorata dalla documentazione conservata nellʼArchivio del Pitigliani e di altri enti, ebraici e non. È stato così possibile, non solo tracciare la storia del “Pitigliani” e dei suoi rapporti con le altre istituzioni ebraiche, ma anche mettere in luce aspetti non sempre noti della società ebraica italiana e soprattutto romana e della sua integrazione nel tessuto cittadino. Una parte del libro è dedicata, inoltre, agli aspetti educativi e alla loro impostazione e realizzazione attraverso gli anni, con particolare riferimento allʼeducazione ebraica.

Ambra Tedeschi - direttrice del Centro Ebraico Italiano il Pitigliani dal 1997. Formatrice Feuerstein, ha lavorato all'ampliamento e ristrutturazione del suo sistema educativo. Responsabile del centro autorizzato alla formazione (ATC) del Pitigliani, accreditato dal MIUR (2005).

Micaela Procaccia - dirigente del Servizio Patrimonio archivistico della Direzione Generale Archivi del Ministero dei Beni e Attività Culturali e del Turismo. Si occupa del patrimonio archivistico ebraico in Italia, partecipando al progetto dello USC Shoah Foundation Institute: www.shoah.acs.beniculturali.it.

Si prega di seguire QUESTO LINK per scaricare l'invito all'evento.

Evento in italiano.
Rinfresco dalle ore 18.15.

Mercoledì, 14 febbraio 2018, ore 18.30
Istituto Italiano di Cultura, Rehov Meir Rutberg 12, Haifa
INGRESSO LIBERO

Informazioni

Data: Mer 14 Feb 2018

Orario: Dalle 18:30 alle 20:30

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura - Haifa

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di Haifa

1046