Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Lingua e Cultura

Ogni anno mezzo milione di studenti frequentano corsi di lingua italiana fuori dall’Italia, in ogni Paese del mondo. Perché lo fanno?

L’Italiano è una lingua di cultura | Conoscerlo significa avere accesso a un patrimonio artistico e letterario di fondamentale importanza per la storia d’Europa, a testi umanistici e scientifici di valore, alla produzione teatrale, musicale, operistica, cinematografica e televisiva italiana, alle creazioni della contemporaneità.

L’Italiano è una lingua di studio | Sono molti gli studenti che ogni anno decidono di frequentare le nostre Scuole, le nostre Università, le nostre Accademie, le nostre Biblioteche. Un numero sempre più alto di giovani studenti e brillanti ricercatori da tutto il mondo sceglie le nostre strutture d’eccellenza e crea legami tra l’Italia e il proprio Paese d’origine.

L’Italiano è una lingua di lavoro | Imprenditori, uomini d’affari, investitori, professionisti e lavoratori di ogni campo entrano in contatto con l’Italia dell’industria, dell’artigianato e dei servizi.

Parlando italiano, la visita al nostro Paese, che vi accoglierà tra città d’arte e meraviglie della natura, diventerà un piacere ancora più grande!